Details

La pratica del processo - la relazione tra avvocata e cliente, colleghe e giudice

Relazione tenuta da Lia Cigarini in occasione del FRI Exchange #19 a Bellinzona il 5 maggio 2018 (zur deutschen Uebersetzung: Die Praxis des Verfahrens):

Molto sinteticamente traccerò una breve storia del Collettivo Giuriste di Milano perché penso che sia utile avere presente i vari momenti che abbiamo attraversato e le scelte che abbiamo attuato.

Siamo partite dal nostro rapporto con il diritto essendo un gruppo costituito da avvocate e giudici. La nostra passione giuridica era paralizzata dalla contraddizione tra l’essere avvocate e giudici e, quindi, voler fare bene la professione che avevamo scelto e l’estraneità ad alcuni strumenti giuridici dati. Il senso di estraneità era dato proprio dalla collocazione delle donne nel diritto. Infatti, le donne erano e sono dentro e fuori dal diritto, cioè oggetto di norme ma nominate con il nome del padre e del marito. Ci sono, inoltre, le leggi di parità che confermano la centralità del diritto maschile che, peraltro, sono contraddette dalle tante leggi di tutela della specificità femminile. Per concludere sul punto: la relazione uomo-donna è già iscritta nel diritto e vi è iscritta in maniera che schiaccia la donna.

Lire la suite : La pratica del processo - la relazione tra avvocata e cliente, colleghe e giudice